L’export dell'agricoltura lombarda cresce nel 2021


L’agroalimentare prodotto nella regione lombarda regisra un incremento del valore della produzione agricola di oltre il 10%, rispetto al 2020.

L'incremento deriva dalla significativa crescita dei prezzi dei principali prodotti agricoli e a fronte di una sostanziale stazionarietà delle quantità prodotte. Una spinta importante al settore arriva anche dall’export, con una variazione nei primi nove mesi del 2021 pari al +10,9%, consentendo agli scambi di raggiungere un nuovo massimo storico di sempre.

Nonostante questi dati positivi però, gli imprenditori esprimono forte preoccupazione per la crescita dei costi che ha contraddistinto in maniera sempre più rilevante il 2021 e che rappresenta un elemento di grande preoccupazione per il 2022.

I rincari hanno colpito tutti i settori, ma soprattutto gli allevamenti che hanno visto una progressiva erosione dei margini di redditività nel corso dell’anno.

Posta un commento

Nuova Vecchia