Aperte le iscrizioni al concorso nazionale Alambicco d’Oro ANAG, dedicato alle acquaviti


Il concorso nazionale Alambicco d’Oro ANAG, l’appuntamento promosso dall’Associazione Nazionale Assaggiatori Grappa e Acquaviti è giunto alla sua 39esima edizione.

Il contest è aperto a grappe, acquaviti d’uva e brandy prodotti in tutta Italia da distillerie e aziende vitivinicole che producono “grappe di fattoria”, ossia ottenute con le loro vinacce da distillerie esterne.

La selezione finale dei prodotti in gara per il 39esimo Alambicco d’Oro è in programma sabato 23 aprile a Bellaria Igea Marina, in provincia di Rimini, nel rispetto delle vigenti norme anti Covid-19. L’appuntamento coinvolgerà assaggiatori ANAG in arrivo da tutta Italia selezionati in qualità di giudici dalle delegazioni regionali della stessa Associazione. I loro giudizi, espressi utilizzando la scheda di valutazione ANAG, saranno poi elaborati per formare le classifiche finali e assegnare le medaglie e i premi speciali.

A valutarli, in forma anonima, sarà una giuria selezionata di assaggiatori ANAG, chiamati ad assegnare medaglie Best Gold, Gold e Silver e due premi speciali: “Il miglior punteggio complessivo”, che andrà alla distilleria con il maggior numero di medaglie, e “Il vestito della grappa”, riconoscimento per la bottiglia più bella assegnato da una giuria composta da giornalisti, architetti, designer ed esperti enogastronomici.

Il bando è pubblicato anche sul sito anag.it. Le adesioni possono essere inviate fino al 5 aprile 2022, mentre i campioni di prodotto possono pervenire fino al 10 aprile 2022. Per ricevere il bando, la scheda di adesione e ulteriori informazioni, è possibile scrivere a concorsi@anag.it.

Posta un commento

Nuova Vecchia