Breaking News

3/breakingnews/recent

Formazione continua: più di 4 milioni e 600 mila i dipendenti delle aziende aderenti a Fondimpresa. Domani e il 19 settembre il forum per i 15 anni del Fondo

Nessun commento
ROMA, 17 settembre 2019 (MERCURPRESS.IT) - Prenderà il via domani a Roma all'Auditorium della Tecnica di Confindustria (Viale Tupini) il Forum “il futuro del sapere, aziende e lavoratori nella trasformazione” organizzato per il suo quindicinale, da Fondimpresa, il fondo interprofessionale di Confindustria e CGIL, CISL, UIL. Il fondo presenterà dati importanti non solo per la storia della formazione professionale ma per anche analizzare come sta cambiando il mondo delle imprese: un forte trend di crescita ha caratterizzato i primi 15 anni di attività del primo tra i fondi interprofessionali in italia. Si va dalle 17mila aziende aderenti nel 2004 alle oltre 200mila aziende del 2019, parliamo di un numero undici volte superiore a quello iniziale. Per quanto riguarda i lavoratori si va da un milione e 306mila lavoratori del 2004 ai quattro milioni e 681mila del 2019: numeri importanti che non possono che fare di Fondimpresa il più grande dei fondi interprofessionali in termini di peso ponderale. Per i dati riguardanti le dimensioni delle imprese si conferma il trend degli anni precedenti: in aumento le piccole imprese (fino a 49 addetti) che rappresentano oltre il 92 per cento del totale delle aderenti al fondo, la parte restante si suddivide tra il 6,48 per cento delle aziende tra i 50 ed i 249 addetti e 1 per cento di quelle con più di 250 addetti. Guardando al territorio le regioni più rappresentate risultano essere il Veneto con quasi 28 mila aziende e 555 mila lavoratori, la Lombardia che sfiora le 27 mila aziende con oltre 1 milione di lavoratori e la Campania con 24mila aziende e 264 mila lavoratori. La due giorni si aprirà alle 15 e 15 di domani 18 settembre con l’intervento di Alec Ross, esperto di tecnologia e consigliere di Hillary Clinton al dipartimento di Stato per l’Innovazione. Nella mattina di giovedì 19 settembre si terrà il dibattito tra il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia ed i Segretari Confederali di CGIL Maurizio Landini, di CISL Annamaria Furlan e di UIL Carmelo Barbagallo. A chiudere l'evento l’intervento del presidente di Fondimpresa Bruno Scuotto. Programma 18 Settembre Ore 14.00 Registrazione Ore 15.00 Elvio Mauri e Romano Benini presentano l’iniziativa Ore 15.15 Keynote speech: Alec Ross, autore di “The Industries of the Future” (Il nostro futuro. Come affrontare il mondo nei prossimi vent’anni) Barbara Carfagna gestisce il Question time Ore 16.45 Coffee-break Ore 17.15 Sessioni tematiche: • Geopolitica Alberto Negri Giornalista, Consigliere ISPI • Energia e sostenibilità Chiara Proietti Silvestri Analista di Politica energetica internazionale, RIE • Impresa e territorio Aldo Bonomi Sociologo, Direttore Consorzio Aasteer Ore 18.30 Chiusura dei lavori: Massimo Cestaro Vicepresidente Fondimpresa Ore 18.45 Robot-Experience Gioca con gli e.Do Ezio Fregnan Direttore COMAU Academy 19 Settembre Ore 8.30 Registrazione e welcome coffee Ore 9.00 Keynote speech: Romano Benini Ore 9.20 Il Futuro visto dalle aziende: Danilo Iervolino Pegaso Università Telematica Marcello Lunelli Gruppo Lunelli Edoardo Narduzzi Mashfrog Ore 10.30 L’Italia nei prossimi anni Vincenzo Boccia Presidente Confindustria Maurizio Landini Segretario Generale CGIL Anna Maria Furlan Segretaria Generale CISL Carmelo Barbagallo Segretario Generale UIL Ore 12.00 Relazione di chiusura: Bruno Scuotto Presidente Fondimpresa Ore 12.20 Premio: “Le imprese Formatrici eccellenti” Intervengono il Presidente Bruno Scuotto, il Vicepresidente Massimo Cestaro e il Direttore Generale Elvio Mauri per illustrare il premio e raccontare le eccellenze Fondimpresa

Nessun commento

Posta un commento

Contatta la Redazione

Nome

Email *

Messaggio *