Breaking News

3/breakingnews/recent

Presentazione nuovo portale Archivi della Scienza

Nessun commento
ROMA, marzo 05, 2019 (MERCURPRESS.IT) - Nasce "Archivi della Scienza", il nuovo portale web degli Archivi tecnico-scientifici conservati in Italia: un progetto realizzato dall’Accademia Nazionale delle Scienze detta dei XL e dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, con il contributo del Museo Galileo di Firenze. Il progetto è realizzato in collaborazione con ICAR (Istituto Centrale per gli Archivi)del MIBAC.

Il portale www.archividellascienza.org sarà presentato lunedì 4 marzo a Milano al Museo.

L’obiettivo è quello di fornire uno strumento aperto alla valorizzazione del patrimonio scientifico e tecnologico italiano, uno dei più ricchi a livello mondiale, offrendo la possibilità a chiunque di localizzare gli archivi delle istituzioni di ricerca scientifica e le carte personali degli scienziati.

Il sito, oltre a contenere informazioni sintetiche sui singoli archivi, consente di approfondire attraverso percorsi tematici il ruolo della comunità scientifica e tecnica nello sviluppo sociale ed economico del nostro Paese. Offre inoltre la possibilità di consultare una ricca selezione di risorse bibliografiche relative agli archivi della scienza in generale e agli archivi di scienziati e istituzioni scientifiche in particolare.

Il risultato raggiunto è il punto di arrivo di 30 anni di censimenti, studi e ricerche sulla documentazione tecnico-scientifica conservata in Italia. Ma è anche il punto di partenza di un percorso di tutela e valorizzazione condivisa e partecipata di questo importante patrimonio culturale.

Il portale è infatti una piattaforma aperta al contributo di persone e istituzioni che desiderino segnalare i propri materiali o condividere le proprie ricerche. La documentazione inviata, che contribuirà ad arricchirne i contenuti, sarà disponibile per tutti in modalità share-alike.

Responsabile scientifico del portale è il Professor Giovanni Paoloni, Direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Archivistici e Librari della Sapienza-Università di Roma.

Il progetto, realizzato grazie al contributo del MIUR (legge 6/2000 per la diffusione della cultura tecnico-scientifica),consente di:

• Localizzare oltre 1500 fondi di istituzioni di ricerca scientifica e carte personali di scienziati conservati in più di 200 istituti in tutto il territorio italiano, con informazioni su consistenza, estremi cronologici, strumenti di ricerca, condizioni di conservazione e accesso;

• Leggere percorsi tematici e approfondimenti su persone e istituzioni che hanno fatto la storia della scienza in Italia, utili a comprendere il contributo del sistema italiano della ricerca sia al progresso scientifico inteso come impresa competitiva sopranazionale, sia al progresso sociale ed economico del Paese;

• Consultare una ricca selezione di risorse bibliografiche, curata dal Museo Galileo di Firenze, che offre ulteriori spunti di riflessione e ricerca;

• Confrontarsi con buone pratiche archivistiche che aiutino a sensibilizzare le comunità scientifiche e i singoli ricercatori nella salvaguardia della documentazione propria e di quella prodotta dall’organizzazione pubblica o privata di appartenenza;

• Proporre l’inserimento del proprio fondo archivistico o di approfondimenti da pubblicare.


Nessun commento

Posta un commento

Contatta la Redazione

Nome

Email *

Messaggio *